Sicuramente tra i cibi più caratteristici del lago di Bolsena ci sono i piatti a base di pesce del lago, che essendo molto pescoso, offre in abbondanza anguille, coregoni, persici, tinche, lucci, lattarini, lasche, cefali e trote.pesca lago

Il piatto tipico dei pescatori del lago è la sbroscia, una zuppa di pesce per la cui preparazione si usano parti di tinca, luccio, anguilla e persico con fette di patate, cipolla, mentuccia, olio d’oliva, sale e peperoncino. Eventualmente si aggiungono anche coregone e lattarini.

Una volta cotta, la sbroscia viene servita su fette di pane  abbrustolito.

Circa il modo di preparazione dei principali pesci del lago possiamo dire che: il pesce persico, viene di solito ridotto a filetti fritti o cucinati alla mugnaia e il coregone è fatto arrosto sulla brace oppure lessato e condito con salsa verde.

fagioli del purgatorio

Altri prodotti locali degni di essere menzionati sono sicuramente i legumi secchi, fagioli, lenticchie, ceci e fave che, uniti alla pasta, formano saporite e nutrienti minestre.
I legumi più famosi sono i fagioli del Purgatorio, un caratteristico fagiolo bianco di piccole dimensioni che ricorda il fagiolo cannellino, prodotto soprattutto nella zona di Gradoli. Si devono anche ricordare le lenticchie di Onano. Un posto d’onore merita anche la produzione delle patate nella zona tra Grotte di Castro e Gradoli.

La produzione dell’olio ha molta importanza in tutta la zona che circonda il lago, con olii di grande qualità provenienti da ottime cultivar come il Canino. olio d'oliva

La cucina locale è arricchita anche dalla pasta artigianale come lombrichelli, gnocchi di patate, fettuccine e pappardelle. I condimenti prevedono ragù di cinghiale, funghi porcini o pecorino grattugiato.

Tra le carni hanno un posto di una certa importanza, quella di maiale cucinata in vari modi,
l’agnello è cucinato al forno, sulla brace e in umido.
Tra i salumi di produzione locale vanno citati la coppa, la lonza, il lombetto e prosciutto.

ciambelle di vino

Si preparano anche dolci come ciambelline al vino, pizze di pasqua e tozzetti.

Insomma ce n’è per tutti i gusti!

I vini tipici del bacino lacuale bolsenese e dei dintorni, sono prodotti di grande spessore. Tra i più importanti ricordiamo l’Aleatico, l’Est! Est!! Est!!! o il Cannaiola ma per approfondire il discorso vi rimando ad una scheda tutta dedicata ai cultori del calice. LAGO (DI)VINO